Ceropegia sandersonii

17,70

Diametro vaso: 12

Pianta in forza fiore

Disponibile

Categoria: Tag:

Descrizione

I fiori di Ceropegia sandersonii emettono un profumo che contiene sostanze simili al feromone rilasciato dalle api in pericolo mortale come segnale di avvertimento per i compagni. In questo modo alcune mosche carnivore, le uniche che impollinano la pianta, sono attratte dal fiore sperando di banchettare con l’ape che non c’è. Una volta che la mosca si posa sul fiore di C. sandersonii, viene temporaneamente intrappolata da alcune complesse strutture di cattura di cui è dotato il fiore.

Origine e habitat: Ceropegia sandersoni è originaria dell’Africa sud-orientale e meridionale. Sudafrica, Swaziland e regioni costiere del Mozambico.

Sinonimi: Ceropegia sandersonii Decne. / Ceropegia sandersoniae Hook.f.

Descrizione: Ceropegia sandersonii (aka “sandersoni” o “sandersoniae”) è uno dei tipi più peculiari di Ceropegia con fiori verdi chiazzati, simili a cornucopia, lunghi circa 7 cm, i cui petali sono uniti dalle loro punte che formano una specie di baldacchino finestrato modellato e frangiato come un parasole sugli stami e sul pistillo, il tutto meravigliosamente chiazzato di verde e giallo. Ha probabilmente il fiore più grande del genere ed è giustamente apprezzato per le sue straordinarie fioriture. Le foglie a forma di cuore e i fiori verdi aiutano a identificare questa pianta.
Abitudine: è una pianta rampicante o rampicante prostrata o eretta (liane), che si attorciglia sulla vegetazione generale, con l’abitudine dell’orchidea vaniglia, a volte raggiungendo un’altezza di 4 m. Nella coltivazione richiede un traliccio o altro supporto su cui attorcigliare.
Radici: la pianta ha un grappolo di radice tuberosa carnosa strettamente fusiforme.
Stelo: carnoso, quasi senza pelo, perenne, prevalentemente senza foglie, attorcigliante a 2 (o più) metri di lunghezza, circa 5 mm di spessore.
Foglie: semplici, carnose, lunghe 2-5 cm larghe 1,2-2,5 cm, portate in coppia lungo il gambo leggermente verrucoso, ovate a forma di cuore. verde erba su nuova crescita, con un gambo lungo 6 mm.
Fiori: 2-4 su steli lunghi 1 cm, verde pallido con strisce verticali più scure e la parte superiore del baldacchino macchiata di verde o marrone violaceo. Il tubo è a strisce color crema. Corolla alta 4-7 (-8) cm e 2,5-5 cm attraverso la parte superiore con una base appena gonfia e l’espansione campanulata della parte superiore in cui i 5 lobi convergono a formare un baldacchino a forma di ombrello bordato di peli setosi da bianchi a viola . Le aperture tra i petali sono anche chiamate finestre, da cui il nome di fiori finestrati. Il fiore stesso funge da trappola per trappole biofile (impollinata con mosca) biologica, che intrappola le mosche quando scendono nel tubo della corolla. Piccoli peli che sono rivolti verso il basso impediscono la fuoriuscita dell’insetto. Una volta intrappolata, la vittima viene accuratamente impollinata e rilasciata solo quando il fiore viene lasciato fuori e i peli si indeboliscono.
Stagione di fioritura: estate e autunno.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ceropegia sandersonii”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte degli utenti

Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.